Liliana, giovane volontaria in un istituto: “Anche fuori la vita è piena di imperfezioni”

Articolo pubblicato da emiliaromagnamamma.it il 22/09/2017

Tre anni fa, in Sicilia, Liliana Casadei ha sentito subito che l’esperienza che stava facendo in un istituto che ospitava mamme sole, bimbi orfani e minori le cui famiglie non erano in grado di occuparsene avrebbe lasciato il segno. Ma l’idea di raccontare una storia ispirata a quelle settimane le è arrivata più tardi. E a scrivere “Le imperfezioni”(Antipodes) ha iniziato nell’estate del 2015. Trentatré anni, imolese, Liliana sarà questa sera alle 21.15 nella sala Baracca della Rocca di Lugo (piazza Martiri 1) per la presentazione.

Al centro della sua storia c’è Martino, un bambino abbandonato dalla madre in un istituto simile a quello che Liliana ha frequentato come volontaria: “Il mio protagonista vivrà malissimo il distacco dalla sorellina, data in affido a una famiglia, e ancora peggio la sua esperienza di adozione a una coppia di Milano che non sarà in grado di integrarlo, farlo sentire accolto e amato, accettarlo per quello che è”. Continua a leggere