I nostri lettori commentano…C’era una volta un’orchidea che voleva essere una ginestra

Copertina Silvia_ANTEIeri ho finito di leggere “C’era una volta un’orchidea che voleva essere una ginestra” di Silvia Lo Forte e devo dire che, contestualmente un po’ a quello che sto vivendo io, cambiamenti a qualsiasi livello, ogni sera che mi ritrovavo a leggere era come se nel libro ci fosse una specie di ricetta per cercare di alleviare la rabbia ma anche i dispiaceri, per fare spazio al lato positivo delle cose. Tutto era perfetto, a partire dai testi di libri o canzoni citate per finire con ciò che si scriveva nei vari capitoli. Per chi conosce la scrittrice, si vede che è proprio il suo libro, dove si alternano momenti alti e bassi, ma dove – nonostante tutto – si cerca comunque di non perdere l’ottimismo e di credere in ciò che si spera che un giorno possa accadere o cambiare.

 

Manuela Cannizzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...